it.hideout-lastation.com
Paradiso Per Designer E Sviluppatori


Etichetta di Facebook essenziale: 10 cose da fare e da non fare

Con l'esplosione di Facebook nell'esistenza e l'evoluzione rapida in appena un paio d'anni, non è facile per gli utenti cogliere le regole non dette delle interazioni sociali all'interno. Tuttavia, esiste un generale accordo di cortesia o etichetta per la comunicazione online che possiamo applicare al fenomenale sito di social networking. Tuttavia, non esistono regole rigide e veloci per le interazioni sociali spontanee perché sono in continua evoluzione.

Le seguenti etichette non sono quindi qualcosa a cui tutti dovremmo attenerci rigorosamente. Piuttosto, devo sottolineare che sono puramente linee guida per migliorare le nostre interazioni sociali e l'esperienza con Facebook. Il fatto è che non esiste una taglia unica per quanto riguarda le interazioni sociali. Quindi, incoraggio tutti voi a prenderle con un granello di sale e applicarle come ritenete opportuno!

Cinque dos:

1. Messaggio di argomenti privati ​​invece di pubblicare sul muro

Per quanto tu possa avere tendenze esibizionistiche e desideri che tutti conoscano i tuoi segreti più intimi, altri potrebbero non condividere la stessa inclinazione. I tuoi amici potrebbero non prenderlo troppo gentilmente quando pubblichi ciò che hanno fatto la scorsa notte alla tua festa in casa, o qualsiasi altra cosa che si capisce essere tenuta tra i tuoi amici più cari.

Il fatto è che la maggior parte dei loro amici su Facebook ne sentirà parlare in una piattaforma pubblica di questo tipo. I muri hanno davvero orecchie, specialmente per il muro di Facebook . Meglio tenere queste conversazioni a porte chiuse su Facebook Messaging .

2. Sii consapevole di ciò che pubblichi

Quando hai centinaia di amici e conoscenti su Facebook, hai persone di ogni tipo, con lavori diversi, credenze, personalità, ecc. L'aggiornamento del tuo stato con una dichiarazione generale può sembrare innocuo, ma altri possono leggerlo in una luce diversa Ad esempio, fai un'osservazione su come gli inserzionisti ignorano i consumatori nell'acquistare qualcosa di cui non hanno bisogno.

Quello che potresti non capire è che alcuni dei tuoi amici nel settore pubblicitario potrebbero vedere il tuo stato nel loro newsfeed. È una dichiarazione generale, ma potrebbero pensare che tu li stia prendendo di mira . Certo, non sarà divertente se considererai tutte le possibili interpretazioni errate prima di pubblicare qualsiasi cosa, ma tieni a mente .

3. Chiama piuttosto che pubblica notizie personali

Questo non è solo l'etichetta di Facebook; è un'etichetta sociale o anche un buon senso. Se hai bisogno di informare i tuoi amici o la tua famiglia di alcune notizie importanti e personali (ad esempio la morte in famiglia), non dichiararlo nel pubblico dominio. Facebook è un sito di social network; dovrebbe essere pubblico. Ciò significa che le persone possono sapere cosa è successo.

L'altra ragione per non pubblicare è la cortesia . È lo stesso motivo per cui non devi usare SMS (o anche il telefono) per rompere con qualcuno. È scortese e insincero interrompere le notizie importanti, siano esse buone o cattive, senza avere alcuna forma di comunicazione autentica attraverso i toni della voce e i linguaggi del corpo.

4. Rispondi ai commenti soprattutto se sono domande

Pubblichi uno stato e i tuoi amici fanno commenti e li 'piacciono'. Immagino che il minimo che puoi fare è riconoscerli rispondendo a qualcosa, specialmente quando sono domande rivolte a te. Non sto dicendo che dovresti farlo per il gusto di farlo, ma aggiungi i loro commenti una volta ogni tanto. Se li ignori tutto il tempo, è probabile che non si preoccupino più del tuo stato, per paura che guardino stupidamente parlando a un muro. È quasi karma .

5. Evita di pubblicare commenti su ogni post

Se stai perseguitando il tuo amico, lascia perdere. Non prendere l'abitudine di fare qualche commento su tutto ciò che i tuoi amici pubblicano o inizieranno a diventare sospettosi. Anche se dici con onestà che non li stai inseguendo, non sarà facile per loro credere che i loro aggiornamenti di stato appaiano sempre sul tuo feed di notizie.

È un segreto che tutti controllano il profilo dei loro amici di tanto in tanto, ma commentare tutto è ammettere che si sta controllando costantemente su di loro. Ciò che è ancora peggio è che anche gli amici dei tuoi amici potrebbero notare, visto che sei un commentatore "normale". Se non desideri essere etichettato come un parassita, prova a limitare un po 'i tuoi commenti.

Bonus: attenzione al tuo tono

Come per tutte le altre comunicazioni online, la comunicazione in Facebook è principalmente testuale. Non possiamo né ascoltare il tono della voce né vedere il linguaggio del corpo quando l'altra persona "parla". In altre parole, è facile per qualcuno pensare di essere sarcastico quando non lo sei, o di fraintenderti in qualsiasi altro modo. Per complicare le cose, ognuno ha il proprio stile di battitura.

Un modo in cui possiamo compensare la mancanza di segnali è usare le emoticon . È piuttosto limitato, ma l'esperienza mi ha insegnato che una semplice faccina dopo una frase può fare miracoli neutralizzando ogni potenziale tensione. Sorridi e il mondo intero sorride con te :)

Cinque cose da non fare:

1. Fai richieste di amicizia a sconosciuti

Alcune persone hanno questa idea che il numero di "amici" che hai in Facebook è uno status della tua popolarità nella vita reale. Questo può essere vero se questi "amici" sono persone che conosci offline e non estranei che aggiungi casualmente mentre navighi attraverso la rete di Facebook.

L'idea diventa distorta quando le persone aggiungono amici solo per aumentare il loro "indicatore di popolarità" tra i loro coetanei. Questo non e buono. Ma se desideri aggiungere qualcuno per una ragione valida, come conoscere questa ragazza, hai una cotta per farlo, con un'introduzione o un amico comune . Saltare quel passaggio ti lascia solo una brutta impressione, che è l'ultima cosa che vuoi.

2. Tagga i tuoi amici ai colpi "Unglam"

I ragazzi possono prenderlo alla leggera quando vengono taggati in foto che sembrano appena svegliati dal letto, pensando che è uno scherzo tirato fuori dai loro amici. Quando si tratta di ragazze però, apparire "non identificati" significa molto di più per loro. Certo, questo vale anche per alcuni ragazzi. Quello che devi prendere da questa regola è essere sensibile a chi potresti taggare nelle foto, specialmente quelle che sono ovviamente prese in modo terribile.

3. Overshare te stesso

Controllando gli aggiornamenti sul tuo newsfeed, vedi lo stesso amico che aggiorna il suo stato più e più volte. Non tutti perspicaci, ma solo post su ciò che sta facendo ogni dieci minuti. Che emozione. Decidi di nascondere i suoi post.

Suona familiare? Probabilmente. È fastidioso perché nessuno è realmente interessato alle attività quotidiane quotidiane dei propri amici, eppure continua a spuntare nei loro aggiornamenti. Ravviva il tuo stato aggiornamenti un po '. Invece di dire ai tuoi amici che sei in grado di fare una perdita, condividi qualcosa di interessante su di te.

4. Sfogo al tuo lavoro

Facebook è un'arma a doppio taglio quando si tratta della sua capacità di social networking. Il vantaggio è che ci consente di connetterci in modo senza precedenti con amici di amici di amici attraverso l'identificazione di amicizie reciproche. D'altra parte, la rovina è che c'è facilmente un modo per raccogliere informazioni su di te passando attraverso questo livello uno per uno.

Anche con le tue impostazioni sulla privacy più rigorose, c'è ancora il rischio che ciò che pubblichi possa raggiungere persone che non vorresti che raggiungesse, ei tuoi colleghi e boss sono le ultime persone con cui vuoi fare confusione. Quindi, gioca al sicuro e lascia la tua ventilazione verso un luogo privato.

5. Aggiornamenti dello stato della catena

Ricorda quelle e-mail a catena che ti chiedono di inoltrare a tutti i tuoi amici o morirai per una morte orribile e orribile? Bene, Facebook ha un tipo simile di catena, ma di solito per una buona causa. Qualcuno pubblica per prima cosa un aggiornamento di stato su una causa sociale, incoraggiando coloro che lo leggono a postare lo stato, in modo che i loro amici possano leggerlo e pubblicarlo. Questa catena ha quindi diffuso la causa, sensibilizzando l'opinione pubblica.

L'intenzione qui è giusta, ma a volte troppo di una cosa buona non è buona . Quando vedi i tuoi aggiornamenti di notizie riempiti con lo stesso stato, ti infastidisce invece, e associ le tue emozioni negative a quella causa sociale.

Bonus: Fiamma Altri

Tutti hanno il diritto di esprimere la propria opinione sulla connessione internet gratuita, quindi non c'è bisogno di mettere giù qualcuno solo perché non si è d'accordo (o peggio, non piace alla persona). A volte vedo persino persone che criticano i commenti dell'amico del loro amico che ha risposto al post, che non sanno nemmeno. È imbarazzante non solo per te stesso, ma anche per il tuo amico.

Nello spirito di buone conversazioni, teniamolo a mente in qualsiasi comunicazione che abbiamo online, su Facebook, forum, e-mail, ecc. Non rovinarlo per tutti.

Conclusione

Alla fine della giornata, sta interamente a noi seguire queste regole di etichetta. Immagino che si tratti di trovare l'equilibrio tra l'essere divertente e sensibile a tutti. Da un lato, non dovremmo limitarci a regole e regolamenti che limiterebbero la nostra creatività e spontaneità delle nostre interazioni sociali. D'altra parte, dovremmo essere consapevoli della pubblicità di Facebook per proteggere la nostra privacy e al tempo stesso rispettare il fatto che ognuno di noi fa parte dell'esperienza Facebook di tutti gli altri. Trova quel giusto equilibrio e non solo migliorerai la tua esperienza, ma aiuterai anche gli altri a divertirti!

Freebie: modello di business professionale infografica

Freebie: modello di business professionale infografica

Cerchi un omaggio? Abbiamo qui, in collaborazione con i nostri amici di Freepik, una versione esclusiva per i lettori di HKDC. Stai guardando un modello di infografica statistica a tema commerciale che è ricco di elementi utili per la visualizzazione dei dati, presentazioni di report annuali o per creare infografiche dall'aspetto fantastico.

(Consigli tecnici e di design)

Come spostare la barra degli indirizzi in fondo in Google Canary

Come spostare la barra degli indirizzi in fondo in Google Canary

Apple ha la sua tastiera nascosta con una sola mano e ora Google potrebbe spostarsi nella barra degli indirizzi nella parte inferiore dello schermo tramite "Chrome Home". Attualmente disponibile solo su Chrome Canary, "Chrome Home" riposiziona la barra degli indirizzi e il browser delle schede nella parte inferiore dello schermo

(Consigli tecnici e di design)