it.hideout-lastation.com
Paradiso Per Designer E Sviluppatori


Come le società Open Source rimangono redditizie

Mentre è vero che ci sono molte soluzioni open source che sia le aziende che gli individui possono acquisire e utilizzare a costo zero, la nozione che la frase "open source" corrisponda alla parola "free" non è semplicemente vera.

I progetti open source sono generalmente sviluppati all'interno di comunità di programmatori entusiasti che spesso contribuiscono volontariamente al loro tempo . Tuttavia, il buon senso smentisce il fatto che ci sarebbero società open source, come Red Hat, in grado di generare oltre $ 1 miliardo di entrate offrendo prodotti gratuiti. Così mentre ci sono molte soluzioni open source che possono essere ottenute legalmente e utilizzate senza aprire il tuo portafoglio, ce ne sono anche un gran numero che costa denaro.

Le aziende guadagnano anche i prodotti open source in una varietà di altri modi non tradizionali che esploreremo più avanti nell'articolo. Ma prima di farlo, diamo un'occhiata al motivo per cui la confusione che circonda i costi associati al software open source esiste in primo luogo.

Non è "gratis", è " gratuito "

Secondo l'Open Source Initiative, "software libero" e "software open source" sono frasi intercambiabili. È solo che la parola "libero", in questo caso, non significa "senza costi". Invece, ha a che fare con l'essere liberati dai tradizionali muri di soluzioni proprietarie, in quanto i programmatori sono in grado di utilizzare il codice open source come base su cui costruire.

Questo è uno dei principali alleati della tecnologia open source: piuttosto che dover investire innumerevoli ore nel codice di costruzione da zero, i programmatori sono in grado di collaborare e costruirlo insieme o, per lo meno, utilizzare il codice di qualcun altro come punto di partenza per il loro progetto che verrà poi rilasciato nuovamente nella comunità open source.

In questi tipi di ambienti, il codice viene revisionato e modificato regolarmente in modo da garantire la sua migliore iterazione.

Come le aziende open source fanno soldi

Esistono certamente numerosi esempi di soluzioni open source gratuite. Tuttavia, viviamo in un mondo in cui il denaro conta, quindi l'open source non sarebbe così popolare se non ci fosse denaro da guadagnare. Il fatto è che per continuare a esistere, le aziende devono essere redditizie.

Diamo un'occhiata a cinque modi in cui le società open source fanno soldi:

1. Investimenti

Ci sono molte persone facoltose là fuori, specialmente nello spazio tecnologico. Chiamala filantropia, chiamala un modo per cercare di comprare influenza, chiamala come vuoi - alcune società open source sopravvivono con investimenti seri.

2. Licenza doppia

Sai come Angry Birds offre una versione di prova gratuita e anche una versione che costa soldi? Questo succede anche nel mondo dell'open source. Spesso, le società open source concedono in doppia licenza il loro software, offrendo versioni gratuite e edizioni aziendali.

La speranza è che i clienti proveranno la versione gratuita e gli piaceranno così tanto che si aggiorneranno all'edizione aziendale per ottenere funzionalità aggiuntive. Un esempio di questo si può trovare in Data Geekery, una società con sede a Zurigo che ha recentemente trasferito con licenza il proprio software di astrazione del database jOOQ in modo da generare alcune entrate per fornire supporto ai propri clienti esistenti.

3. Supporto a pagamento

A un certo punto qualsiasi tecnologia si evolverà e quando non funziona correttamente, gli utenti hanno bisogno di supporto. Alcune società open source si sono rivolte a modelli di supporto basati sull'abbonamento in cui lasciavano che i clienti usassero il loro software gratuitamente, ma dovevano pagare per ottenere i tecnici per assicurarsi che funzionassero in modo ottimale.

4. Concorrenza

Le aziende possono anche decidere di rilasciare software e piattaforme nella comunità open source al fine di afferrare una fetta più ampia del mercato dai loro concorrenti. Forse l'esempio più diffuso è quando Google ha rilasciato la piattaforma Android alla comunità open source . A quel tempo, iOS di Apple dominava il mercato degli smartphone. Rilasciando Android come piattaforma open source, Google è stata in grado di collaborare con una vasta gamma di produttori di telefoni.

Il risultato? Android ora ha una solida conoscenza del 52, 5% del mercato degli smartphone rispetto al 41, 4% di Apple. Poiché il Google Play Store ora ha tante app quante l'App Store di Apple, basti dire che Google ha fatto una fortuna dal rilascio di Android come piattaforma open source.

5. Crowdfunding

Ormai hai familiarità con il crowdfunding, il processo attraverso il quale i prodotti sono supportati tramite donazioni fatte in cambio di premi su siti come Kickstarter, Indiegogo e Bountysource. Recentemente, un progetto per laptop open-source ha raccolto oltre $ 700.000 su CrowdSupply, mandando in frantumi il suo obiettivo di $ 250.000. Non è raro che il progetto open source compaia su questi tipi di siti e ottenga molta trazione.

Conclusione

Come puoi vedere, la nozione che il software open source non ti costa un centesimo semplicemente non è vera. In alcuni casi, potrebbe essere molto buono, ma i soldi fanno girare il mondo e le persone, per la maggior parte, non lavorano gratis . Sopra sono solo alcuni dei modi in cui le società open source generano entrate, nonostante l'idea erronea che l'open source sia equivalente al costo zero.

Nota del redattore: questo post è stato scritto da James White per Hongkiat.com. James lavora per un'azienda di web design e blog nel suo tempo libero su Infobros, Bargainteers e IP Watchdog. Seguilo su Google+ o Twitter.

Altro sul lato business - Viali di Internet Marketing per l'azienda basata sul Web »

16 parole moderne con le origini più oscure

16 parole moderne con le origini più oscure

Ti chiedi mai delle origini di alcune parole moderne che leggi su Internet o che usi frequentemente? Lo so che lo faccio. Ora vai avanti, chiamami un "secchione di parole", ma questo è il modo in cui conosco un sacco di cose interessanti, come il fatto che molte parole che usiamo oggi pensando che fossero del ventunesimo secolo, erano in realtà originate piuttosto qualche tempo fa nel più inquietante dei luoghi .Fo

(Consigli tecnici e di design)

Vetrina di splendidi disegni di UI per la casella di ricerca

Vetrina di splendidi disegni di UI per la casella di ricerca

È un po 'comune su Internet dove - se non riusciamo a ottenere ciò che stiamo cercando su un sito Web, ricorrere alla ricerca. La casella di ricerca è sempre stata una parte essenziale di un sito web. Se gestisci un sito web ad alto contenuto di contenuti, è ancora più inevitabile. Di solito sono collocati nelle seguenti aree: intestazione, menu di navigazione in alto o barra laterale (parte superiore). A v

(Consigli tecnici e di design)