it.hideout-lastation.com
Paradiso Per Designer E Sviluppatori


Incubatori di imprese - I due lati di una moneta

Gli incubatori di imprese sono diventati cruciali per l'ecosistema imprenditoriale di un paese. L'idea di fornire alle startup in erba il posto di lavoro con strutture di base, tutoraggio personale e un'opportunità per cercare potenziali investitori, originata dagli Stati Uniti verso la fine degli anni '70. Tuttavia, questa ondata cerebrale è stata presto rilevata in tutto il mondo e oggi non esistono metropoli senza centri di incubazione.

Mentre la cultura della startup sta germogliando ogni giorno che passa, lo è anche il grafico della popolarità degli incubatori di imprese. Gli aspiranti imprenditori preferiscono spesso adottare il modo più sofisticato e ben pavimentato che gli incubatori apparentemente si trovano davanti a loro invece di prendere la strada meno percorsa da - bootstrap.

Alcune aziende newbie si uniscono al carrozzone incubatore di imprese solo perché è una modalità . Ma, dovrei ricordarti che le idee di business non si sviluppano da un giorno all'altro e anche se hai una solida idea di business, ci vuole molto per far girare la tua idea nell'applicazione. Quindi, non peseresti diversi aspetti degli incubatori di imprese per vedere se valgono davvero la campagna pubblicitaria?

Ho composto questo articolo con un approccio "due facce di una moneta", in cui metterò in risalto sia i pro che i contro associati agli incubatori di imprese, così gli aspiranti imprenditori possono prendere una decisione informata sulle loro attività per bambini.

La roba buona

L'idea alla base degli incubatori di imprese è quella di facilitare nuove iniziative imprenditoriali dalla loro fase di idea alla loro esecuzione. È un tipo di istituzione davvero unico che offre molti vantaggi ai suoi membri, alcuni dei principali sono i seguenti.

Strutture e servizi

Probabilmente l'attributo più ricercato degli incubatori di imprese è la gamma di servizi che è possibile ottenere. Dal supporto in alcune aree importanti come la gestione di questioni legali, la preparazione di contratti, diritti d'autore e brevetti, ad aspetti secondari come un vero spazio ufficio e l'accesso a risorse simili, gli incubatori di imprese offrono un launchpad completamente attrezzato.

In sostanza, quando si avvia una nuova attività, anche quella per la prima volta, si apprezza tutto l'aiuto che si può ottenere per ridurre i costi generali ed evitare il più possibile le insidie. E gli incubatori di imprese, condividendo le loro risorse e l'esperienza con te, ti aiutano a farlo.

Porta al finanziamento

A meno che tu non abbia pile di denaro a tua disposizione o che i tuoi amici siano abbastanza generosi da investire nella tua idea, le tue startup avranno sempre bisogno di una capitale . Uno dei vantaggi principali che ottieni dagli incubatori è l'opportunità di raccogliere fondi o investimenti per la tua azienda .

La maggior parte degli incubatori di imprese lavora in modo tale da organizzare eventi pubblici in cui aspiranti imprenditori conducono piani di ascensore per quanto riguarda le loro idee imprenditoriali di fronte agli investitori o ai venture capitalist . Le idee in cui gli investitori vedono alcune potenzialità vengono inserite nella rosa dei candidati e vengono poi riprese dagli incubatori per essere ulteriormente ottimizzate .

Alcuni centri di incubazione hanno connessioni così profonde nel mercato del capitale di rischio che facilitano anche un secondo round di investimenti per le imprese in crescita (vedi il finanziamento successivo di Y Combinator).

Tutto sommato, la ricerca di un investimento è un lavoro a tempo pieno e quando gli incubatori ti aiutano a toglierti quel peso dalle spalle, tutto ciò che rimane è che gli imprenditori lavorino ai loro obiettivi con maggiore attenzione .

Mentorship e networking

Quando inizi un'attività, di solito non hai una vita intera per farlo decollare, ed ecco da dove viene il mentoring. Come parte del loro programma, gli incubatori di imprese organizzano seminari e workshop in cui relatori (di solito i CEO, fondatori o project manager di aziende di successo) ti offrono un consiglio per la tua attività e ti aiutano a crescere come imprenditore.

Allo stesso modo, quando si parla di networking, gli incubatori, essendo ben integrati nella comunità imprenditoriale locale, sono in grado di fornire un grande pool di connessioni . Queste connessioni possono variare da persone legate a imprese fiorenti nel tuo campo specifico, nonché giornalisti di affari e di commercio.

Il networking è un business serio che, se fatto bene, può aiutarti ad ottenere un'esposizione adeguata per la tua nuova nascente impresa, che potrebbe essere altrimenti una dura battaglia .

Il lato ruvido

Come dice un famoso proverbio, "niente di interessante è mai completamente unilaterale", gli incubatori hanno anche alcuni svantaggi associati . Vorrei evidenziarne alcuni nel seguito.

Procedura di selezione rigorosa

Le economie in via di sviluppo sono inondate di centri di incubazione con più di loro emergenti ogni anno. Tuttavia, ci sono ancora centinaia di nuove startup i cui sogni di far parte di un incubatore falliscono miseramente soprattutto a causa della procedura di selezione eccessivamente particolare degli incubatori.

Anche se è logico che non tutte le idee imprenditoriali siano un'opera geniale, ma rimane anche il concetto secondo cui solo quelle idee raggiungono la scala di selezione che o cadono senza intoppi in profitto o possono fare un'acquisizione attraente per alcuni anni lungo la strada .

Quando gli incubatori di imprese intraprendono una missione di selezione delle ciliegie scegliendo idee imprenditoriali redditizie, ci sono maggiori probabilità che alcune idee umanitarie o socialmente vantaggiose vengano superate (dato che tali idee di solito non fanno un sacco di soldi per gli investitori).

Pressione e distrazioni invisibili

Partecipare a un programma di incubazione porta con sé volumi di pressione invisibile . Perché, perché entrare in un incubatore è quasi come partecipare a un programma universitario in cui i partecipanti devono seguire un programma, prendere parte a riunioni obbligatorie o workshop e raggiungere determinati benchmark .

Ricorda che quando si tratta di stabilire un nuovo business a galla, oltre al denaro e ad altre risorse, il tuo tempo compensa una parte maggiore dell'investimento complessivo . Ma se passi questo tempo di più a soddisfare una routine di segnalazione oa prendere parte ad attività con cui stai meglio altrimenti, tu (o la tua incubatrice) non stai facendo alcun favore alla tua azienda .

Approccio centrato sulla posizione

In tutto il mondo , l'incubatore di imprese si trova di solito in un'area metropolitana . Anche se a quanto pare non è qualcosa da disapprovare in quanto le maggiori istituzioni si basano di solito in città più grandi, tuttavia, se si appartiene a una città più piccola l' accessibilità può causare qualche ostacolo per partecipare a un programma di incubazione.

Fondamentalmente, gli incubatori incoraggiano (e alcuni piuttosto vincolati) i fondatori di startup a lavorare sotto lo stesso tetto per un periodo di tempo specifico, in modo che possano essere monitorati regolarmente. In uno scenario del genere, se sei legato a un determinato luogo che non è in prossimità del sito del centro di incubazione, devi spostarti con l'intero team o dimenticare l'idea di unirsi all'incubatore.

Come scegliere la scelta di un incubatore?

Non ti preoccupare, non ti lascerò asciugare solo indicando i prodotti e i cattivi su questo argomento. Anche con tutti i vantaggi e le insidie, gli incubatori di imprese possono rivelarsi utili per il lancio di una nuova attività, tuttavia, se si sceglie con saggezza.

Ricordati solo di tenere in considerazione i seguenti punti quando esci in una missione per scegliere l'incubatrice giusta per la tua startup.

  • Fai i tuoi compiti Informati sulla reputazione di ogni incubatore, chi sono i suoi partner di investimento, i mentori sul loro pannello, il curriculum generale (numero di workshop, seminari e riunioni) e le aziende che hanno lanciato con successo.
  • Non impostare un appuntamento al buio . Vi è una miriade di incubatori nel mercato, da centri di incubazione specifici per settore o universitari a quelli di proprietà di società di venture capital o gestite da imprese di successo. Non optare per un'incubatrice solo in modo casuale, piuttosto vedere quale tipo di incubatore si adatta ai propri e ai dettagli della tua azienda.
  • Conosci il loro cibo da asporto . Gli incubatori mantengono una quota nella tua startup in erba che varia dal 2% al 10% o anche più in azioni. Devi sapere questo prima di entrare in gara e assicurarti che la percentuale di equità delle tue richieste di incubatori finaliste rientri nel tuo piano aziendale generale.
  • Verifica se la posizione è gestibile . Nel caso in cui alcune limitazioni ti impediscano di unirti fisicamente all'incubatrice, prova a optare per l'incubazione fuori sede. Potrebbe essere un po 'restrittivo in quanto non si avrà il supporto di persona o l'ambiente di ufficio reale, ma si potrebbe essere in grado di sfruttare le loro reti, relazioni e opportunità di investimento.

Un incubatore di imprese ideale dovrebbe essere in grado di fornire non solo uno spazio ufficio, ma un valore reale per l'idea imprenditoriale che hai sviluppato così tanto, e la loro misura di successo imprenditoriale deve essere più che appena al di fuori dei finanziamenti. Questo è l'unico modo in cui un incubatore di imprese sarà effettivamente vantaggioso per te.

Come organizzare i webinar per generare lead

Come organizzare i webinar per generare lead

I webinar sono un ottimo modo per generare lead e le aziende intelligenti stanno già utilizzando questa strategia per ottenere più clienti. Ogni volta che viene avviato un webinar, i partecipanti devono inserire il proprio nome e indirizzo e-mail. Ciò ti consente di ottenere un vantaggio per ogni partecipante che fa parte del tuo webinar.Ma

(Consigli tecnici e di design)

8 strumenti online per aumentare le vendite B2B

8 strumenti online per aumentare le vendite B2B

I professionisti delle vendite business-to-business (B2B) sono coinvolti in una corsa costante contro il tempo . A differenza delle controparti business-to-consumer (B2C), affrontano sfide più grandi, come il raggiungimento di un consenso tra più decision maker e , di conseguenza, un ciclo di vendite più lungo e complicato .Qu

(Consigli tecnici e di design)