it.hideout-lastation.com
Paradiso Per Designer E Sviluppatori


Gestione di più bozze facilmente in Jekyll

Nonostante sia solo un sito statico, possiamo utilizzare anche un plugin in Jekyll. Continuiamo la nostra discussione sulla creazione di bozze del post precedente. Come puoi vedere prima - nel post precedente - abbiamo creato le bozze e le abbiamo inserite in una cartella speciale chiamata _draft prima.

Quindi, dato che siamo pronti a pubblicarlo, li spostiamo nella cartella _posts con il formato di denominazione appropriato .

Sembra facile vero? non dovrebbe esserci problemi se gestissi solo 1 o 2 bozze di post. Tuttavia, quando hai 5-10 post draft, cambiare il nome di ciascun file e specificare manualmente la data corretta può essere un problema. Diamo un'occhiata a come possiamo semplificare il flusso di lavoro con un plugin di Jekyll.

Iniziare

Prima di andare avanti, creiamo una nuova cartella chiamata _plugins ; questa cartella è necessaria poiché Jekyll cercherà ed eseguirà i plug-in all'interno della cartella . Abbiamo anche bisogno di creare un nuovo file denominato publisher.rb in esso; tecnicamente, puoi liberamente nominare quel file con qualsiasi nome tu voglia.

Useremo un plugin di Jekyll creato da Jeffrey Sambells. Questo plugin si prenderà cura del problema durante la pubblicazione di un post da una bozza in Jekyll. Rinominerà il file correttamente, insieme alla data. E specificherà anche la data nella sezione Post Front Matter .

Quanto segue è il codice sorgente del plugin, disponibile da questa pagina Gist . Copia questo codice qui sotto e incollalo nel file editore.rb che abbiamo appena creato.

 modulo Jekyll class PostPublisher <Generator false def replace (filepath, regexp, * args, & block) content = File.read (filepath) .gsub (regexp, * args, & block) File.open (filepath, 'wb') {| File | file.write (contenuto)} end def generate (sito) @files = Dir ["_ publish / *"] @ files.each_with_index {| f, i | now = DateTime.now.strftime ("% Y-% m-% d% H:% M:% S") sostituisci (f, / ^ data: non pubblicata / mi) {| corrispondenza | "date: \" "+ now +" \ ""} now = Date.today.strftime ("% Y-% m-% d") File.rename (f, "_posts / # {now} - # {File .basename (f)} ")} end end end 

Se il tuo server Jekyll è attualmente in esecuzione, riavvialo perché il plugin funzioni.

Usando il plugin

Per utilizzare il plugin, è necessario creare una nuova cartella denominata _publish . Sposteremo le nostre bozze di post in questa cartella, una volta che saremo pronti a pubblicarle. Tuttavia, prima di farlo, imposta la date nella parte anteriore della bozza del post in modo che unpublished sia unpublished, in questo modo

 --- layout: post title: "Questo è il mio secondo post" data: non pubblicato --- 

Ora sposta la bozza nella cartella _publish .

Come accennato, Jekyll sposta automaticamente la cartella su _posts e imposta la data del post, quindi pubblica il post per te.

Pensiero finale

Abbiamo visto che Jekyll è estensibile con un plugin. In questo post, ad esempio, ne abbiamo utilizzato uno per semplificare il processo di pubblicazione di una bozza. Puoi trovare altri plugin Jekyll in questa pagina: Plugin disponibili.

Ora che abbiamo imparato come configurare Jekyll e pubblicare una bozza di post. Nel prossimo post, ti mostreremo come pubblicare il blog di Jekyll su un server online tramite FTP. Rimanete sintonizzati!

Creazione di una finestra modale facilmente con la finestra di dialogo HTML5

Creazione di una finestra modale facilmente con la finestra di dialogo HTML5

La finestra modale è una delle interfacce utente più comuni che possiamo trovare nei siti web. Viene comunemente utilizzato per trasportare un modulo di iscrizione, caricare moduli (come quello in WordPress), visualizzare notifiche e altri modi per attirare l'attenzione di un visitatore su qualcosa di importante.P

(Consigli tecnici e di design)

15 siti di pennelli di Photoshop che dovresti conoscere

15 siti di pennelli di Photoshop che dovresti conoscere

Adobe Photoshop è probabilmente il più, se non uno dei programmi di editing grafico più popolari del nostro tempo. Uno degli elementi più importanti del fotoritocco di Photoshop sono i pennelli, quindi è fondamentale trovare i pennelli adatti al tuo disegno. Tuttavia, a volte può diventare piuttosto frustrante quando non riesci a trovare gli strumenti necessari per soddisfare le tue specifiche esigenze di progettazione. In e

(Consigli tecnici e di design)