it.hideout-lastation.com
Paradiso Per Designer E Sviluppatori


5 modi per migliorare i ranking di Google ottimizzando i contenuti

Il contenuto è uno dei fattori di classifica principali nell'algoritmo di ricerca di Google che ha complessivamente più di 200 fattori. Se vuoi aumentare il traffico di ricerca, pubblicare contenuti di alta qualità dovrebbe essere uno dei tuoi obiettivi principali. Sia che parliamo di Google o di Bing, i risultati di ricerca sono determinati da tre fattori: pertinenza attuale, qualità dei contenuti e contesto .

I webmaster capiscono quanto sia fondamentale avere contenuti di qualità su un sito Web per generare più traffico e ottenere conversioni migliori. In questo articolo, ti mostrerò 5 modi semplici per ottimizzare i tuoi contenuti, che possono aiutarti a migliorare il posizionamento nei motori di ricerca.

1. Autorità di leva, utilità e presentazione

Quando si preparano i contenuti per la pubblicazione, è fondamentale comprendere i tre pilastri della qualità dei contenuti, vale a dire: autorità, utilità e presentazione .

Diamo un'occhiata a loro, uno per uno.

Autorità

La fiducia è la valuta del web e per avere una buona classifica, devi prima ottenere la fiducia dei motori di ricerca . Se iniziano a fidarsi del tuo sito web, lo classificherà più in alto.

Autorità significa che gli utenti possono fidarsi o meno del contenuto. Ci sono molte cose che puoi fare per aumentare l'autorità dei tuoi contenuti .

Fornire sempre informazioni accurate e degne di nota e citare le fonti . Aggiungi ricerche originali, recensioni e testimonianze ai tuoi contenuti. Ogni pezzo della tua copia deve avere informazioni chiare sul suo autore, ed è il migliore se ogni autore fornisce i suoi profili sui social media ed è un esperto in materia.

Ottieni più condivisioni sociali che puoi. Più hai, più il tuo pubblico e i motori di ricerca avranno fiducia nel tuo sito. Utilizza il protocollo HTTPS sicuro, in quanto aggiunge anche un incremento di ranking minore. Se il tuo sito contiene informazioni mediche, dovrebbe essere scritto da un medico certificato o da un operatore sanitario.

Di seguito puoi vedere un esempio per una pagina con contenuti di bassa qualità . È pieno di pubblicità, scritto da un autore non identificato e ha elementi di navigazione confusi:

Utilità

Gli algoritmi dei motori di ricerca cercano di prevedere se i tuoi contenuti riguardano davvero l'argomento a cui si rivolgono. Vogliono sapere se il contenuto complessivo fornisce sufficienti informazioni di supporto per l'argomento specifico.

Per aumentare l'utilità dei tuoi contenuti, preparalo per nessun altro tranne il tuo pubblico di destinazione . Ad esempio, se il pubblico di destinazione è composto da ragazzi, la lingua deve essere semplice e accompagnata da immagini e video per una migliore comprensione.

È inoltre fondamentale fornire contenuti esclusivi invece di riciclare articoli o copie Web da altre fonti.

Gli utenti vogliono tutte le informazioni in un unico posto, in modo da fornire tutto ciò che potrebbe essere interessato alla stessa pagina e mantenerlo semplice e comprensibile.

Il contenuto deve essere ben curato e dettagliato pure. Cerca di fornire supporto multimediale e link a articoli strettamente correlati se è possibile.

Presentazione

Il contenuto del tuo sito web deve essere ben progettato e visivamente attraente. Una buona presentazione spiegherà meglio e istruirà il tuo pubblico sui tuoi prodotti e servizi. I siti web con informazioni appropriate e layout eleganti sono generalmente preferiti.

Per migliorare la presentazione dei contenuti, è necessario ridurre le distrazioni sul tuo sito. Sbarazzarsi di annunci popup, annunci in-text, annunci top-of-the-content, ecc.

L'obiettivo è rendere più facile per gli utenti trovare il contenuto principale . Assicurati inoltre di non avere alcun contenuto nascosto dietro gli annunci.

Anche gli elementi di navigazione devono essere user-friendly e logici. Verifica sempre se i tuoi contenuti sono facili da scansionare . L'utilizzo di sottotitoli appropriati e immagini pertinenti può aiutarti a migliorare la capacità di scansione.

2. Aggiungi regolarmente nuovi contenuti

Google misura tutti i documenti per la freschezza, mantenendo il tuo sito web aggiornato e pubblicando regolarmente nuovi risultati di contenuti in migliori posizioni di ricerca.

QDF è l' acronimo di Query Deserves Freshness ed è un componente dell'algoritmo di ranking di Google. Le query QDF sono correlate a argomenti caldi che improvvisamente aumentano in Google Trends .

Utilizza Google Trends per identificare questi argomenti e scrivere su di essi. Questo può aiutarti a classificare velocemente queste query QDF.

Per mantenere i tuoi contenuti freschi, concentrati su argomenti reali, come una polemica politica recente o un evento sportivo popolare.

Pubblica spesso nuovi contenuti, in questo modo puoi classificare le nuove parole chiave, ma anche aggiornare i contenuti più vecchi per evitare che diventino obsoleti.

Aggiungi un timestamp rilevante ogni volta che aggiorni il contenuto, ad esempio "questa pagina è stata aggiornata l'ultima volta in mm-gg-aaaa" .

Oltre alla pubblicazione di nuovi contenuti, i contenuti sono incentrati su eventi ricorrenti, come la serie TV Dancing with the Stars o i punteggi NFL.

Può anche essere una buona idea cercare argomenti di tendenza sui social media e scrivere su di essi.

3. Prepara contenuti Panda-Friendly

Google Panda è stato rilasciato per la prima volta a febbraio 2011. Si trattava di un importante aggiornamento dell'algoritmo che ha interessato circa il 12% dei risultati di ricerca . È stato indirizzato a siti Web di bassa qualità con contenuti di moltiplicazione o duplicati e farm di contenuto di grandi dimensioni che hanno generato contenuti simili su parole chiave a coda lunga senza aggiungere alcun valore agli utenti.

Ci sono stati diversi aggiornamenti nell'algoritmo di Panda fino a gennaio 2016 quando è stato integrato con l'algoritmo di ranking principale di Google.

Puoi migliorare il posizionamento delle ricerche impressionando Google Panda. Fare così:

  • Sbarazzati dei contenuti standard e non esagerare con le parole chiave .
  • Assicurati sempre di avere una chiara gerarchia del sito e HTML valido e semantico . (Tassi di rimbalzo più alti indicano a Google che il tuo sito non è di facile utilizzo, quindi considera come ridurlo.)
  • Non utilizzare tattiche ingannevoli, come il cloaking e le pagine doorway.
  • Assicurati che il tuo sito non abbia collegamenti interrotti e reindirizzamenti errati .
  • Avere tag canonici adeguati al fine di sbarazzarsi di potenziali duplicati.
  • Cerca di aumentare la qualità dei tuoi backlink in quanto le persone tendono a ricollegarsi a contenuti di qualità e i motori di ricerca utilizzano questo fattore nei loro algoritmi.
  • Evita di usare anche contenuti raschiati o generati automaticamente . I tuoi contenuti dovrebbero educare i tuoi lettori conducendoli da un problema a una soluzione.
  • Crea anche pagine FAQ che forniscano risposte pertinenti a domande esatte.

4. Usa Schema.org Markup

Schema.org è un vocabolario extensibe che consente di descrivere i dati strutturati sul web. I dati strutturati semplificano la comprensione dei contenuti dei motori di ricerca. L'aggiunta del markup di Schema.org al tuo sito consentirà la visualizzazione dei tuoi contenuti tra i risultati di Google che possono portare a percentuali di clic più elevate e a migliori posizioni nei motori di ricerca.

Se vuoi migliorare le tue classifiche, presenta il markup schema.org sul tuo sito web, se non lo hai ancora fatto.

Il modo più semplice è utilizzare l'Helper per il markup dei dati strutturati di Google.

Accedi e seleziona il tipo di dati che desideri contrassegnare, quindi incolla l'URL di appartenenza e fai clic sul pulsante Inizia tagging. Lo strumento di markup dei dati strutturati verrà caricato e ti verrà fornito uno spazio di lavoro per contrassegnare gli elementi di dati (autore, data di pubblicazione, URL, ecc.) Sulla tua pagina web.

Al termine, fai clic sul pulsante Crea HTML. Nella schermata seguente, vedrai il codice HTML della tua pagina con i dati strutturati rilevanti.

Utilizza lo strumento di test dei dati strutturati di Google per scoprire come sarà la tua pagina.

5. Essere visualizzati in risposte esaurienti

Le risposte complete sono il tentativo di Google di rispondere alle query degli utenti direttamente nella pagina di ricerca. Nelle risposte esaurienti, Google visualizza le risposte dirette dai siti Web pertinenti e attendibili . Avere i tuoi contenuti nella ricca casella di risposta è un ottimo modo per aumentare il traffico di ricerca organico sul tuo sito.

Ecco come appare una semplice risposta esauriente:

Per fare in modo che il contenuto venga indicizzato come una risposta esaustiva, crea un elenco delle domande più frequenti che le persone fanno nel tuo settore. Assicurati di non usare il gergo del settore in quanto la maggior parte delle persone non li usa nelle query.

Quando hai finito con il tuo elenco, crea contenuti che rispondano in modo specifico a queste domande. Una domanda per pagina . Ovunque sia possibile, utilizzare un formato di risposta passo-passo, come ad esempio le istruzioni passo-passo di seguito su come far bollire un uovo:

Utilizza le parole chiave nelle risposte e contrassegna la domanda con

Tag HTML.

Ecco uno screenshot del codice HTML che crea la pagina Web per la risposta esauriente per la query, perché è il cielo blu . Notare il

tag nel codice.

Parole finali

L'utilizzo di questi metodi può aiutarti a far risaltare i tuoi contenuti tra i risultati di ricerca. La pazienza è la chiave qui .

Non tentare di modificare il contenuto di tutte le pagine Web durante la notte. Invece, adottare un approccio più lento ma più efficace per sostituire i contenuti esistenti con contenuti più fruibili, meglio strutturati e più freschi per ottenere migliori posizioni di ricerca.

Supporto multirange Polyfill per cursori HTML5 a doppio manico

Supporto multirange Polyfill per cursori HTML5 a doppio manico

I nuovi input della gamma HTML5 sono fantastici per quantità e selezioni dinamiche come le date. Ma il cursore di intervallo predefinito non supporta più maniglie .Inserisci Multirange, un polyfill creato per supportare più maniglie che funzionano correttamente e supportano tutti i principali browser.Qu

(Consigli tecnici e di design)

Crea facilmente un layout griglia dinamico con FreeWall

Crea facilmente un layout griglia dinamico con FreeWall

Se hai familiarità con Windows 8 o Pinterest, conosci il layout dinamico della griglia. Una griglia dinamica è un layout in cui è possibile riorganizzare e riposizionare elementi figlio come richiesto o quando si ridimensiona il browser. Un famoso plugin jQuery utilizzato per creare questo layout è jQuery Masonry ma se vuoi più opzioni e anche animazioni, controlla FreeWall.Free

(Consigli tecnici e di design)