it.hideout-lastation.com
Paradiso Per Designer E Sviluppatori


Costruire siti statici con Kit e MENO - Parte I

In questo post vi mostreremo un progetto. Nel progetto, creeremo un sito Web HTML statico e useremo Kit Language per costruire le pagine HTML e MENO CSS come linguaggio per lo stile.

Se hai seguito il nostro precedente articolo sull'introduzione di "Kit", scoprirai che ci consente di utilizzare variabili e importare file esterni, semplificando la gestione di un progetto con un numero elevato di pagine HTML.

Poiché "Kit" è un linguaggio proprietario di Codekit ed è anche l'unica applicazione che lo supporta al momento (di questa scrittura), devi prima installare Codekit. È disponibile per $ 28 . Puoi provare l'applicazione tramite la versione di prova, che include generosamente tutte le funzionalità e le funzionalità.

Iniziare

Creiamo una nuova cartella per il nostro progetto e nominiamola, ad esempio "mysite". Nella cartella, creiamo tre cartelle denominate "kit", "less", "assets".

La cartella "kit" conterrà i file .kit . In esso, crea una nuova cartella denominata "inc" per salvare i file .kit parziali che verranno successivamente inclusi in altri file.

Allo stesso modo, creeremo una cartella "inc" sotto la cartella "less".

Infine, la cartella "assets" conterrà CSS, JavaScript e immagini del progetto. Creiamo altre 3 cartelle: "css", "js" e "img". Alla fine, la struttura della directory del progetto dovrebbe assomigliare a questa:

 - assets - css - img - js - kit Ã, Â - inc - less - inc 

Avvia Codekit. Trascina e rilascia la cartella del progetto nella finestra dell'applicazione per aggiungerla come "Progetto Codekit".

Creare i file

Uno dei vantaggi dell'utilizzo di Kit - così come di altri linguaggi simili come Haml o Jade - è che possiamo suddividere i documenti in diversi file parziali.

Possiamo salvare l'intestazione del documento in "header.kit", o usare "footer.kit" per il piè di pagina del documento. Quando apportiamo una modifica in "header.kit", per un esempio, si rifletterà su altre pagine in cui è incluso "header.kit". Questo ci fa risparmiare molto tempo poiché i file non devono essere modificati separatamente.

Kit file

In questo progetto, creiamo i seguenti file Kit e li salviamo nella cartella "inc":

  • "Doc-open.kit": contiene elementi che aprono documenti HTML che includono DOCTYPE e etichetta.
  • "Doc-close.kit" - contiene gli elementi per chiudere il documento HTML. Metteremo il e dentro.
  • "Header.kit", "footer.kit", "sidebar.kit", "navigation.kit" - questi file contengono rispettivamente la struttura HTML per l'intestazione, il piè di pagina, la barra laterale del documento e la navigazione del menu.

E creiamo questi file Kit sotto direttamente nella cartella "kit":

  • "Index.kit" - questa sarà la homepage del sito web.
  • "Page.kit" - questa è la seconda pagina del sito.
 - assets à - css à -- - js - kit Ã,  - inc ÃÂ,  - doc-close.kit Ã, Â, - - doc-open.kit Ã,  - footer.kit Ã,  - header.kit Ã,  - navigation.kit Ã,  - sidebar.kit Ã,  - index.kit Ã,  - page.kit - less - inc 

Limitiamo il sito web in questo progetto a sole 2 pagine, quindi il tutorial non sarebbe travolgente, ma puoi avere quante pagine vuoi in un progetto reale.

MENO File

Creiamo anche i file LESS in una struttura simile. Inoltre, utilizzeremo anche un nome LESSHat della libreria mixin LESS. In modo che saremo in grado di scrivere i nostri codici MENO più velocemente e in una forma più semplice. La seguente schermata mostra tutti i file LESS del progetto.

 . - assets à - css à -- - js - kit Ã,  - inc ÃÂ,  - doc-close.kit Ã, Â, - - doc-open.kit Ã,  - footer.kit Ã,  - header.kit Ã,  - navigation.kit Ã,  - sidebar.kit Ã,  - index.kit Ã,  - page.kit - less - inc Ã,  - footer.less Ã,  - header.less Ã,  - lesshat.less Ã,  - - navigation.less Ã,  - sidebar.less - style.less 

Sono anche elencati in Codekit.

Kit SyntaxHighligting

Kit Language è fondamentalmente HTML con caratteristiche speciali . Il problema è che l'estensione .kit è sconosciuta dalla maggior parte degli editor di codice. Se lo apriamo, l'editor di codice non può presentarlo con l'evidenziazione della sintassi del colore corretta automaticamente.

Se stai usando SublimeText, puoi seguire il seguente trucco per abilitare l'evidenziazione della sintassi per la lingua del kit:

Innanzitutto, installa PackageResourceViewer in SublimeText. Questo plugin ci consente di aprire rapidamente i pacchetti core di SublimeText. Una volta installato, avvia Command Palette - Cmd + Shift + P - e cerca "Open Resource", senza la citazione.

Quindi, accedi a HTML> HTML.tmLanguage . In esso vedrai una lista di estensioni avvolte con etichetta. Aggiungi il supporto per l'estensione .kit includendo kit tra la lista. Salva il file e riavvia SublimeText.

L'estensione del file .kit sarebbe identificata come un file HTML, e dovrebbe anche essere data un'evidenziazione del colore della sintassi corretta come HTML.

Percorso di uscita

Tutti i file che abbiamo creato sono elencati in Codekit. Codekit guarderà tutti questi file e li compila quando i cambiamenti sono in atto. Per impostazione predefinita, i file compilati verranno salvati allo stesso livello di directory del file sorgente, mentre tutte le risorse del nostro progetto come il CSS dovrebbero essere salvate nella cartella "assets".

Quindi, dobbiamo configurare il percorso di output. Attiva l'impostazione a livello di progetto.

MENO Percorso di output CSS

Nella pagina Impostazioni, vai alla scheda "Meno" nella barra laterale sinistra. Seleziona l'opzione "A questo percorso:". Immettere /assets/css/ come percorso di output e impostare l'opzione "Relativa a" su "La cartella radice del progetto", come segue.

Scorri leggermente verso il basso la finestra dell'applicazione e fai clic sul pulsante Applica percorsi di output per confermare la configurazione precedente.

Percorso di uscita del kit

Kit compila in HTML. Salveremo tutti i documenti HTML direttamente nella directory root del progetto. Passare alla scheda "Kit". È simile alla configurazione "Less" che abbiamo realizzato sopra. Selezioniamo l'opzione "A questo percorso:". Immettere / come percorso di output e impostare l'opzione "Relativo a" su "La cartella radice del progetto".

Fai clic sul pulsante Applica percorsi di output alla fine.

Continua

Questa è la fine del nostro tutorial, Parte 1. Per riassumere, abbiamo impostato i file di progetto, la struttura e la configurazione. Successivamente, inizieremo a sviluppare il sito Web con Kit e LESS. Quindi rimanete sintonizzati

Ottieni il tuo personal cloud con PClouds

Ottieni il tuo personal cloud con PClouds

Lo storage cloud è diventato innegabilmente una parte estremamente importante della nostra vita quotidiana . Ora che siamo connessi tramite più dispositivi, l'accesso ai nostri file ovunque e in qualsiasi momento sta diventando rapidamente una necessità anziché un lusso.Ma il cloud ha i suoi rischi: sei dipendente da un server di terze parti e, soprattutto ora, c'è sempre il rischio che la privacy e la sicurezza dei tuoi dati siano compromesse . Se

(Consigli tecnici e di design)

15 esempi di come la tecnologia innova la moda

15 esempi di come la tecnologia innova la moda

È stato il grande Coco Chanel che una volta ha detto: "La moda cambia, ma lo stile resiste". Beh, indipendentemente dai tuoi pensieri in merito, c'è un'altra cosa che cambia con la moda. È tecnologia. Con la quantità di innovazione che sta succedendo in questi giorni, è logico riunire i due . Dop

(Consigli tecnici e di design)