it.hideout-lastation.com
Paradiso Per Designer E Sviluppatori


Come registrare la tassonomia personalizzata per gli utenti di WordPress [Consiglio WordPress]

La funzione di tassonomia personalizzata è stata introdotta da WordPress 2.9. Ti consente di creare gruppi personalizzati per Post, Pagina e Tipi di post personalizzati.

Supponi di creare un sito Web di elenchi di libri e di aver creato un tipo di post personalizzato per la pubblicazione dei libri . Usando la Tassonomia personalizzata, puoi creare una tassonomia personalizzata per questo, chiamato Genere . All'interno di questa tassonomia di genere, puoi creare una serie di elementi (che tecnicamente sono chiamati termini ) come Fiction, Kids o Biografia per raggruppare i libri.

Sfortunatamente, a questo punto, non possiamo registrare la Tassonomia personalizzata per gli utenti ; almeno non in un modo semplice come lo registreremmo negli altri tipi di post. Un'applicazione perfetta che potremmo prevedere da questa idea è che possiamo usarla per assegnare attributi utente aggiuntivi, come la loro professione, professione o posizione organizzativa, al posto della registrazione di una nuova serie di ruoli utente. Apre inoltre la possibilità di interrogare gli utenti in base ai termini della tassonomia assegnati.

Se questa idea è qualcosa che può portare benefici al tuo sito web, dai un'occhiata a questo suggerimento.

Iniziare

Innanzitutto, installeremo un plug-in chiamato User Taxonomies per semplificare il nostro lavoro.

Una volta attivato il plugin. Vai a GenerateWP per generare i codici di tassonomia. Metti l'output del codice nel file functions.php del tuo tema. Questo snippet di codice di seguito è un esempio. Tuttavia, è stato spogliato per rendere questo articolo più breve. Puoi seguire questo link per vedere il codice completo.

 if (! function_exists ('user_staff_position')) {function user_staff_position () {registro_taxonomy ('staff_position', 'post', $ args); } add_action ('init', 'user_staff_position', 0); } 

Ora, modifica il parametro Post Type nella riga seguente:

 register_taxonomy ('staff_position', 'post', $ args); 

... dal post user, in questo modo:

 register_taxonomy ('staff_position', 'user', $ args); 

Ora vai al WP-Admin e dovresti trovare un nuovo menu aggiunto nel menu Utenti, come mostrato di seguito.

Assegnazione della tassonomia personalizzata

Vai al nuovo menu e crea alcuni termini . Per questo esempio, abbiamo creato due elementi: CEO e Manager .

Quindi vai alla schermata di modifica dell'utente e assegna un elemento dalla tassonomia all'utente.

Interrogare gli utenti

Mostreremo gli utenti nel tema in base al termine dato (della tassonomia). Ma prima di andare oltre, creiamo un nuovo modello di pagina. Stiamo andando ad aggiungere i codici nella seguente sezione all'interno di questo nuovo modello.

In questo caso particolare, non saremo in grado di interrogare gli utenti con get_users o WP_User_Query ; quando si crea una nuova classe WP_User_Query, non viene generata la Tassonomia personalizzata assegnata agli utenti. Justin Tadlock, nel suo tutorial, ci mostra invece come usare la funzione get_objects_in_term .

Questa funzione emette l'ID oggetto (che nel nostro caso l'oggetto indica l'utente ) che è legato al termine. Per usarlo, abbiamo bisogno di due parametri: l'ID termine e il nome Tassonomia. È possibile individuare l'ID del termine nella barra dell'URL del browser quando lo si modifica come mostrato di seguito.

Una volta trovato l'ID, inseriscilo nella funzione, in questo modo.

 $ users = get_objects_in_term (3, 'user_position'); 

È possibile utilizzare var_dump() per visualizzare gli ID oggetto che sono stati recuperati; Nel mio caso, restituisce gli utenti con l'ID 1 e 3 .

Usando questi ID, possiamo anche recuperare, ad esempio, il nome utente e l'avatar.

... e, finalmente, ecco il risultato.

Questo è tutto. È possibile modificare liberamente i codici di cui sopra per soddisfare le proprie esigenze.

Trova i migliori Freebies di design con ZippList

Trova i migliori Freebies di design con ZippList

Quanto spesso colpisci Google alla ricerca di un mockup o un set di icone dell'interfaccia utente gratuiti per il tuo prossimo progetto? Che dire delle foto gratis che sembrano davvero buone nel lavoro di progettazione? Trovare le risorse giuste può essere arduo se non sai dove cercare.Ma con ZippList ottieni tutte queste risorse in un posto organizzato per categoria.

(Consigli tecnici e di design)

"Beach Mode" potrebbe essere la soluzione di Facebook per le notifiche post-lavoro

"Beach Mode" potrebbe essere la soluzione di Facebook per le notifiche post-lavoro

Per le aziende che utilizzano le piattaforme di social media come un modo per tenere informati i propri dipendenti, i dipendenti ricevono notifiche sulla propria azienda sui loro dispositivi intelligenti è una seccatura comune, in particolare se tali notifiche arrivano dopo l'orario di ufficio .

(Consigli tecnici e di design)