it.hideout-lastation.com
Paradiso Per Designer E Sviluppatori


Il 2017 sta per portare un ulteriore calo del boom tecnologico? [Editoriale]

L'anno scorso non è stato molto gentile con molti che lavorano nel settore tecnologico. Dietro il lancio di nuovi prodotti e servizi, molte aziende tecnologiche erano impegnate in licenziamenti, ridimensionamenti e ristrutturazioni, a indicare che il periodo di boom della scena tecnologica potrebbe finalmente finire .

Piccole start-up non sono le uniche a essere interessate dai licenziamenti, alcune delle aziende che sono state costrette a ridurre le dimensioni includono titani nel settore tecnologico.

Intel

Uno dei maggiori licenziamenti che si sono verificati durante l'anno proviene da Intel . Nel mese di aprile 2016, Intel ha annunciato la sua intenzione di licenziare fino a 12.000 dipendenti, entro il secondo trimestre del 2017, che rappresenta circa l'11% della forza lavoro totale dell'azienda.

Questo enorme licenziamento è attribuito principalmente al continuo calo delle vendite di PC per il secondo anno consecutivo . Inoltre, ci sono voci secondo cui Intel taglierà anche la sua divisione indossabili, come ha detto che la divisione non ha funzionato bene al suo lancio.

Alfabeto

Nel caso in cui pensi che Intel sia un caso unico, la società madre di Google Alphabet è stata anche occupata a condurre licenziamenti, in particolare con la divisione Google Fiber. Secondo i rapporti, Alphabet sta cercando di licenziare il 9% del personale di Google Fiber, che si traduce in circa 100 dipendenti della divisione .

Oltre a Google Fiber, Alphabet ha anche deciso di svendere la sua divisione di robotica Boston Dynamics mentre l'azienda esce dall'industria della robotica .

Microsoft

Anche Microsoft non è immune al problema del licenziamento, poiché il fallimento dell'azienda nel mercato degli smartphone ha portato la società a licenziare circa 4.700 dipendenti dalla divisione Microsoft Mobile.

Cisco

Le cose non vanno meglio dal punto di vista aziendale, come Cisco può attestarlo. Nel tentativo di passare dalle proprie radici hardware di rete a un'azienda basata su software, la società ha annunciato nell'agosto 2016 che licenzierà circa 5.500 dipendenti, ovvero il 7% della sua forza lavoro .

IBM

IBM non sta facendo di meglio neanche perché l'azienda potrebbe potenzialmente licenziare fino a 14.000 persone grazie al calo dei profitti mentre l'azienda continua a lottare con l'avvento del cloud computing.

Queste sono solo alcune delle aziende più grandi che hanno condotto licenziamenti per tutto il 2016. Basti dire che le aziende più piccole sono state colpite con i loro licenziamenti. In alcuni casi, alcune aziende sono state acquistate da altri in quanto i loro dati finanziari non erano esattamente positivi (ad esempio: Pebble).

La tendenza al licenziamento dovrebbe continuare nel 2017?

Analisti come Trip Chowdhry della Global Equities Research sembrano crederci. Secondo Chowdhry, il 2017 dovrebbe peggiorare mentre prevede che la bolla tecnologica scoppierà quest'anno e potrebbe verificarsi già a marzo. Se la bolla tecnologica dovesse scoppiare, l'impatto interesserà tutti coloro che lavorano nel settore, che vanno dalle multinazionali consolidate alle avventurose startup.

Le bolle informatiche non sono l'unica cosa che potrebbe influenzare l'intero settore nel 2017, visto che anche Donald Trump diventerà il Presidente degli Stati Uniti d'America. Inoltre, il Regno Unito può anche decidere di invocare l'articolo 50 per iniziare la sua uscita dall'Unione europea. In breve, il 2017 sarà un anno davvero sconvolgente per l'industria tecnologica nel suo insieme .

Come aggiungere scorciatoie da tastiera al tuo sito web

Come aggiungere scorciatoie da tastiera al tuo sito web

Ti piacciono le scorciatoie da tastiera? Possono aiutarti a risparmiare un sacco di tempo, giusto? Vorresti aggiungere scorciatoie da tastiera al tuo sito web, a beneficio dei tuoi visitatori? Migliorerebbe notevolmente l'accessibilità e la navigazione del tuo sito.In questo post, darò una rapida guida su come aggiungere scorciatoie alla tua pagina web usando una libreria JavaScript chiamata Mousetrap.

(Consigli tecnici e di design)

Decifrare il codice della NDA (Accordi di non divulgazione)

Decifrare il codice della NDA (Accordi di non divulgazione)

Per chi è nuovo alla scrittura freelance, l'accordo di non divulgazione o NDA può essere una cosa spaventosa. Dovrebbe essere spaventoso. Non è qualcosa da prendere alla leggera. Alcuni scrittori possono fare un'intera carriera e non vederne mai uno. Altri ne vedono molti. È conosciuto con molti nomi, nomi come:Accordo informativo sulla proprietàAccordo di segretezzaAccordo di divulgazione confidenzialeAccordo confidenzialeTutti servono da accordo tra il libero professionista - scrittore, designer, sviluppatore, copywriter, ecc. - e

(Consigli tecnici e di design)