it.hideout-lastation.com
Paradiso Per Designer E Sviluppatori


I più bei negozi Apple nel mondo

Quando è stato annunciato per la prima volta, l'idea che Apple avesse il proprio negozio non è stata accolta bene da molti trimestri - ecco un commento di Bloomberg sul perché "Apple Store non funziona" datato 20 maggio 2001, pubblicato il giorno dopo i primi due negozi Apple sono stati lanciati dallo stesso Steve Jobs.

Quasi 15 anni dopo, Apple ha più di 400 negozi al dettaglio in tutto il mondo .

La maggior parte degli Apple Store è standardizzata: ogni negozio ha un frontale in vetro trasparente con pannelli sovrapposti su entrambi i lati della porta principale, illuminazione che attraversa la parte anteriore del negozio sul retro, la stessa marca e design di mensole e tavoli, un soffitto alto e una sensazione complessiva minimalista ancora in scatola. Questo design e layout sono stati effettivamente brevettati nel 2013.

Detto questo, molti progetti di Apple Store in tutto il mondo rompono gli schemi e superano veramente i loro predecessori con incredibili salti di fede architettonici: deviazioni attentamente calcolate che non fanno altro che impressionare sia i fan fedeli che i dissidenti.

Breve storia dei negozi Apple

Steve Jobs non era solo il cervello e la visione dietro molti dei primi e iconici prodotti di Apple, ma ha anche indirizzato la sua attenzione verso la glorificazione e il glaming dei negozi Apple (come sono stati definiti nei primi comunicati stampa) al punto che ancora oggi i fan continuano fare la fila per ore, a volte giorni prima per essere uno dei primi a entrare in un Apple Store appena lanciato.

Per capire il fascino, analizziamo la storia architettonica del design di Apple Store e, per farlo, dovremo ricominciare dall'inizio.

Per annullare la cronologia, ho ingannato e trasformato questa sezione in una lista di 10 elementi.

  1. I primi due Apple Store sono stati aperti negli Stati Uniti il ​​19 maggio 2001, uno nel centro commerciale Tyson's Corner Center in Virginia e l'altro a Glendale Galleria in California.
  2. Entrambi i negozi aprirono alle 10 del mattino, ma a causa dei diversi fusi orari, il negozio in Virginia fu aperto tre ore prima di quello in California, e fu quindi considerato tecnicamente il primo negozio.
  3. Lo stesso Steve Jobs ha mostrato i giornalisti nel negozio di Tyson's Corner.
  4. Nel 2001, negli Stati Uniti sono stati aperti 25 Apple Store. Un anno dopo, il numero è salito a 57. Entro la fine del 2015, Apple ha 463 negozi Apple in 18 paesi e il conteggio.
  5. Il primo Apple Store al di fuori degli Stati Uniti è stato aperto a Ginza, Tokyo, Giappone. Era il novembre 2003.
  6. Un anno dopo, il primo Apple Store è stato aperto in Europa nella Regent Street di Londra.
  7. La Cina ha avuto il suo primo Apple Store solo nel 2008, a Pechino. Entro la metà del 2016, la società prevede di aprire 40 negozi in Cina.
  8. Le ultime aggiunte alla famiglia sono i primi due Apple Store in Medio Oriente, in particolare ad Abu Dhabi e Dubai.
  9. Nonostante le voci secondo cui il negozio di Dubai potrebbe diventare il più grande Apple Store del mondo, Covent Garden a Londra conserva ancora quell'onore a 40.000 piedi quadrati su 3 piani.
  10. Nel 2016, Apple aprirà il suo primo negozio al dettaglio nel sud-est asiatico, a Singapore.

Un'ossessione con il vetro

È chiaro a chiunque sia mai entrato in un negozio Apple di avere una fissazione sul vetro. La tradizione di Apple di avere le scale di vetro come un elemento comune in un Apple Store iniziò in particolare con il primo Apple Store di New York nel quartiere SoHo di Manhattan. Il negozio presentava il primo di una lunga serie di progetti di scale in vetro che avrebbe collegato futuri Apple Store a più piani.

I gradini della scala di vetro nel negozio SoHo erano fatti di lastre di vetro opaco attaccate alle pareti laterali di vetro. Le barre in acciaio inossidabile sono strategicamente ed esteticamente posizionate per guidare i visitatori senza togliere l'elemento di eleganza che la struttura ritrae.

Il design della scala è stato successivamente brevettato e il materiale è stato ulteriormente migliorato 10 anni dopo nel 2012. Il nuovo aggiornamento presentava pareti laterali in vetro a zig-zag lunghe 13 m realizzate interamente da un'unica lastra di vetro, eliminando qualsiasi segno di divisione o attiguo Linee.

L'ossessione di Apple per il vetro non finisce con la scala. Ha cercato di costruire interi edifici fatti prevalentemente di vetro. Prendiamo ad esempio il negozio Palo Alto, che è stato il 9 ° Apple Store da aprire negli Stati Uniti e il primo Apple Store "a livello stradale". Nel 2001, assomigliava a questo.

Poi, nell'ottobre 2012, hanno chiuso questo negozio per passare a una versione più nuova e moderna di Apple Store, completa di pareti in pannelli di pietra, finestre di vetro e tetti di vetro curvi.

Molto meglio. Eppure, quando questo negozio è stato aperto nell'ottobre del 2012, un ex dipendente della Apple che ha visitato il negozio ha scritto su come era troppo rumoroso per essere dentro, citando la supervisione architettonica come la causa di questa atmosfera rumorosa. Altri ritenevano che i livelli di rumore più alti del previsto fossero pianificati per tutto il tempo.

In ogni caso, lo stesso progetto di edificio sarebbe stato rivisitato in Third Street Promenade in California, nell'Highland Village, a Houston, in Texas, così come nella splendida Upper West Side, a New York City.

Third Street Promenade, Santa Monica, California

L'edificio che era lì, prima che Apple costruisse il loro negozio alla Third Street Promenade, ospitava una libreria Borders a tre piani, quando una società immobiliare acquistò la proprietà per 26 milioni di dollari. Hanno demolito l'edificio e lo hanno ricostruito al suo unico affittuario, le specifiche di Apple, e in seguito hanno venduto la proprietà per $ 60 milioni.

Due anni dopo, il nuovo acquirente ha trasformato il venditore e rivenduto la proprietà per $ 100 milioni - a circa $ 5, 700 a piedi. Questo è successo in meno di 5 anni. Per quanto i negozi al dettaglio di Apple siano grandi per aumentare i valori del mercato locale, tuttavia, non è tutto un letto di rose per tutte le loro posizioni.

Highland Village, Houston, Texas

Il negozio di Highland Village è stato progettato in modo simile a Palo Alto e alla Third Street Promenade, tranne per il vetro posteriore addizionale. Il negozio è stato anche tra i 5 soggetti sfortunati di una sparatoria da parte di uomini armati sconosciuti nelle prime ore del 1 ° maggio 2012.

Due dei pannelli di vetro sono stati frantumati dai proiettili (vedi le immagini del danno qui) ma ancora mantenuti in posizione. I pannelli di vetro sono stati successivamente fissati con del nastro adesivo per ulteriore misura, in attesa di parti di ricambio. Se ti sei mai chiesto la qualità del materiale di vetro utilizzato per costruire molti dei negozi Apple, c'è la tua risposta proprio lì.

Upper West Side

Di tutti i negozi che sono stati influenzati dal design di Palo Alto, è quello nell'Upper West Side a fare davvero la testa. A differenza del design originale, tuttavia, una porzione più ampia dell'edificio in vetro sporge nella strada. Il lato e il fronte del negozio sono costruiti parallelamente all'angolo stradale su cui si trova, dandogli una struttura a bordi taglienti, che stranamente, non può essere notata affatto se vista dall'angolo retto (vedi immagine sotto).

L'edificio di vetro alto 40 piedi sfrutta la luce del giorno che entra dall'alto, mentre i pannelli murali riempiono la stanza di luce riflessa. Il negozio ha anche una scala a chiocciola in vetro che conduce a un piano interrato e il logo Apple si blocca all'interno del pluripremiato edificio.

Wangfujing

Lo store Apple di Wangfujing individua anche un vetro curvo non sul tetto ma sul fronte del negozio. Il design vetroso e curvo del negozio era anche in uso presso il negozio Altmarkt-Galerie e il negozio Dusseldorf in Germania. Wangfujing è il terzo negozio a Pechino dopo l'apertura di altri due a Sanlitun e Xidan Joy City. Era il più grande in Asia, a 25.000 piedi quadrati, a circa un miglio dalla Città Proibita. Migliaia hanno affollato il negozio il primo giorno stesso.

Oltre alla sua posizione privilegiata e alle dimensioni massicce, il negozio è anche famoso per ospitare una scala di vetro a tre piani, una rarità nel design di Apple Store. È disponibile solo in altri due Apple Store, il primo a West 14th Street, a New York, e un altro a Boylston Street, a Boston, nel Massachusetts.

Quando si tratta di Apple Store in Cina, ci saranno sempre un paio di negozi che non possono essere tralasciati. Sono i negozi di Pudong, Shanghai e Jiefangbei, a Chongqing.

Pudong, Shanghai

Il secondo Apple Store in Cina ha aperto a Pudong, Shanghai con un look completamente nuovo. Un'entrata cilindrica di vetro ha preso il centro della piazza con una scala a chiocciola in vetro che conduce in un negozio sotterraneo di 1.500 metri quadrati.

Mentre progettava l'ingresso cilindrico in vetro di Pudong, Jobs aveva l'idea che la piazza che circondava l'entrata sarebbe stata bella come un cerchio. Non era una costruzione alla volta, ma Jobs aveva una discussione con lo sviluppatore e, secondo Peter Bohlin, architetto BCJ e collega collaboratore, Jobs riuscì a convincere lo sviluppatore a ridisegnare la piazza nel modo in cui l'aveva immaginata.

Jiefangbei, Chongqing, Cina

Lo stesso ingresso cilindrico è stato eretto anche a Jiefangbei, inaugurato a Chongqing in Cina nel gennaio 2015. Questa versione è più piccola del blocco di 40 piedi a Pudong, ma Apple si è premurata di rendere l'inaugurazione spettacolare.

Prima della scoperta del cilindro di vetro, la struttura era avvolta in un murale che era l'opera d'arte combinata tra due artisti. Il fotografo statunitense Navid Baraty aveva scattato una foto dell'orizzonte della città e del pittore locale, Yangyang Pan ha aggiunto la propria interpretazione alle fotografie. Guarda il video dello sforzo collaborativo.

Fifth Avenue, New York

L'Apple Store all'angolo tra la 57th Street e la Fifth Avenue è facilmente uno degli edifici commerciali più belli di Midtown. L'ingresso del cubo di vetro si trova di fronte all'edificio della GM e i clienti scendono nel negozio sotterraneo tramite una scala in vetro (l'hai indovinato).

Eppure il valore di quell'area del seminterrato non era stato realizzato per 40 anni prima che una dimostrazione nel cuore della notte da parte del magnate della proprietà, Henry Macklowe, contribuisse a cementare la visione di Steve Jobs per quello che sarebbe diventato uno dei cubi più iconici da 32 piedi nel settore della vendita al dettaglio .

Come molti altri Apple Store in questa lista, anche Bohlin Cywinski Jackson è stato l'artefice di questa meraviglia. Il negozio è stato aperto nel 2006, ma per un breve periodo è stato chiuso per un aggiornamento dell'hardware "al cubo nel 2011. Pannelli di vetro più robusti, più grandi, più trasparenti e meno (da 90 a 18 pezzi) hanno sostituito gli originali, lasciando una forma più chiara e pura dell'ingegnosità ingegneristica, ma il meglio doveva ancora venire.

Zorlu, Istanbul

Il Zorlu Center è stato il primo Apple Store di due in Turchia aperto nel 2014. È stato progettato da Foster and Partners, l'azienda che ha dato il tanto atteso campus Apple (apertura nel 2016, dita incrociate) e anche il Westlake Apple Store in Cina.

Il design era caratterizzato da un raffinato soffitto in "plastica rinforzata con fibra di carbonio" e da pareti laterali di vetro lunghe 10m e 3m, tenute insieme con silicone strutturale. L'ingresso portava al sotterraneo nell'Apple Store di 20.000 m² tramite una scala di vetro. L'ingresso in vetro ha permesso anche l'illuminazione naturale molto simile a Upper West Side.

Apple Zorlu, noto anche come Glass Lantern, ha vinto il Supreme Award for Structural Engineering Excellence nel 2014 e il premio nella categoria Commercial o Retail Structures .

Siti del patrimonio

Oltre all'amore di Apple per gli edifici in vetro, molti degli Apple Store sono costruiti anche in edifici storici. Per questi negozi, viene investito un sacco di soldi per riportare gli edifici al loro antico splendore. Ciò include il rinnovamento degli interni per integrare sia l'aspetto moderno e minimalista di Apple sia l'atmosfera storica che gli edifici emanano.

Covent Garden, Londra

L'edificio del negozio di Covent Garden ospitava un hotel del XIX secolo e richiedeva decine di milioni per la ristrutturazione e il restauro dei suoi mattoni e degli archi in pietra.

Opera, Parigi

Invece del solito vetro di alta qualità, Apple ha cercato di far emergere la bellezza del legno e del ferro nell'Opera Apple Store, costruita all'interno di un edificio che un tempo era una banca negli anni '20. Anche se questo è anche uno dei lavori di BCJ, qui non troverai nessuna scala di vetro. Invece, la pratica riproduceva 6 lampadari dalle vecchie fotografie e manteneva intatta la maggior parte dell'architettura dell'edificio, anche se restaurata.

Brisbane, Australia

L'edificio servì come quartier generale regionale per il generale Douglas MacArthur stesso nella seconda guerra mondiale, ma prima dell'acquisizione di Apple, rimase in sospeso per un anno dopo la chiusura di un negozio di libri e opere d'arte. Molto lavoro di restauro è stato fatto prima che le porte fossero aperte al pubblico nel gennaio 2014.

Jungfernstieg, Amburgo

Questo era il settimo Apple Store in Germania e questo luogo era precedentemente sede di uno dei gioiellieri più grandi della città.

Passeig De Gràcia, Barcellona, ​​Spagna

Questo splendido edificio della guerra civile post-spagnola ospitava un hotel, quindi la sede di una banca prima che i 27.000 metri quadrati di spazio venissero trasformati in un Apple Store.

Crea il tuo URL shortener con Polr

Crea il tuo URL shortener con Polr

Gli shortener di URL Mainstream come Bit.ly sono grandiosi ma difficili da personalizzare. Le loro API possono essere limitanti, e mentre sono perfette per la maggior parte dei progetti più piccoli, a loro manca quel certo fascino di un URL shortener unico.Polr è un'API shortener URL open source gratuita che puoi installare ed eseguire localmente sul tuo dominio.

(Consigli tecnici e di design)

5 strumenti utili per lo studio di gruppo online

5 strumenti utili per lo studio di gruppo online

Ad un certo punto quando stai studiando, sei destinato a imbatterti in qualche lavoro di gruppo . Sì, questo significa essere in grado di lavorare con gli altri. A volte, è abbastanza difficile comunicare con i tuoi colleghi, ma avere gli strumenti giusti quando si ha a che fare con il lavoro di gruppo può aiutare molto.Ne

(Consigli tecnici e di design)