it.hideout-lastation.com
Paradiso Per Designer E Sviluppatori


10 Suggerimenti di E-Commerce UX per ottimizzare la navigazione filtrata

La navigazione filtrata è una funzionalità di sito Web popolare che in questi giorni viene abitualmente utilizzata nei siti di e-Commerce . Serve allo scopo di aiutare i clienti a trovare il prodotto che stanno cercando in grandi set di dati .

Pensa ai filtri che puoi impostare per una ricerca di prodotto su eBay o Amazon, come la categoria, il materiale o la marca di un prodotto.

Se si desidera un negozio online di conversione, disporre di una navigazione filtrata è quasi una necessità, non solo perché facilita la navigazione sul sito e accelera la ricerca, ma anche perché i clienti online si sono già abituati ad esso sui grandi siti di e-Commerce.

1. Scegli il posto ottimale

Nella maggior parte dei siti di e-Commerce, la navigazione filtrata viene posizionata nella barra laterale sinistra accanto al contenuto, come puoi vederlo su Amazon o eBay. Tuttavia non è sempre la scelta migliore.

La ricerca sull'usabilità del filtro Baymard Institute ha rilevato che una navigazione orizzontale posizionata in cima al contenuto può ottenere risultati migliori in molti casi.

La navigazione orizzontale di solito funziona bene per i siti web di e-Commerce che hanno meno filtri di prodotto, in questo modo gli utenti hanno meno probabilità di trascurare i filtri .

Vale sempre la pena provare dove posizionare la navigazione filtrata, poiché possono esserci grandi differenze tra i tassi di conversione. Il sito Web di Crate & Barrel, un rivenditore di mobili e decorazioni per la casa, fornisce un bell'esempio per una navigazione filtrata posizionata orizzontalmente.

2. Fornire filtri pertinenti

Sebbene valga la pena di verificare i filtri utilizzati dai concorrenti, i filtri dovrebbero essere sempre pertinenti per i tuoi prodotti, per il tuo pubblico e per nessun altro. Non è sempre facile come pensavi prima, perché hai bisogno di filtri che rispondano alle domande dei clienti quando cercano i tuoi prodotti.

Ad esempio, Nordstrom offre ai propri clienti filtri accuratamente selezionati per ogni categoria di prodotto, come "tipo di lente", "forma del viso", "colore", "prezzo" e "marchio" per occhiali da sole.

3. Consenti ai clienti di selezionare più filtri

Anche se alcuni utenti navigano in modo casuale sul tuo sito, molti di loro arrivano con idee chiare e bisogni ben definiti. Questo gruppo di clienti solitamente desidera utilizzare più filtri contemporaneamente per eseguire una query simultaneamente per qualità diverse, come colore, prezzo e materiale.

Non è solo necessario consentire loro di selezionare diversi filtri da più gruppi di filtri, ma anche dello stesso tipo . Il negozio online Wayfair offre un'esperienza utente professionale consentendo ai propri clienti di cercare il maggior numero di filtri che desiderano .

4. Abilitare l'inserimento manuale quando necessario

Le caselle di controllo sono un ottimo modo per recuperare i valori dei filtri, ma a volte è anche una buona idea lasciare che i clienti impostino i filtri manualmente, come nel caso dei campi di inserimento dei prezzi. Ogni cliente cerca prodotti con una fascia di prezzo diversa, quindi non è sempre facile impostare correttamente i filtri di prezzo.

eBay ha un'interfaccia utente con filtro dei prezzi che serve due gruppi di clienti contemporaneamente: quelli che stanno bene con un intervallo di prezzo preimpostato e quelli che preferiscono i loro prezzi minimi e massimi e li digitano manualmente nei campi di inserimento testo forniti .

5. Visualizza un contatore del prodotto

Visualizzando un contatore di prodotti, non solo tieni i tuoi clienti ben informati, il che crea naturalmente un senso di fiducia, ma anche che loro sappiano quanto "bene" si sono comportati con i loro sforzi di filtraggio. Ogni cliente ha un numero di prodotti che desidera verificare prima di una decisione di acquisto . Idealmente, il filtro li avvicina a questo numero . Se fornisci loro un contatore di prodotti, sanno immediatamente se impostano abbastanza filtri o hanno bisogno di rieseguire la query .

È importante mostrare quanti prodotti appartengono a una determinata configurazione di filtro su ogni sito di e-commerce. Office Depot porta questa funzionalità al livello successivo e visualizza un contatore di prodotti accanto a ciascuna categoria disponibile, che dà una spinta naturale ai clienti per andare avanti con la loro ricerca di prodotti.

6. Creare gruppi di filtri che abbiano senso

Su un sito di e-Commerce che converte in modo efficace è assolutamente necessario fornire ai clienti tutti i filtri necessari per prendere una decisione di acquisto responsabile: questo è particolarmente importante se commercializzi prodotti premium. Per mantenere la navigazione filtrata ordinata e intuitiva, è fondamentale raggruppare i filtri in un modo che abbia senso.

Il negozio online di The Body Shop ha probabilmente un po 'più di filtri che sarebbero necessari ma, poiché i filtri sono ben raggruppati, l'esperienza dell'utente non è infranta da elenchi di filtri superlunghi e imperscrutabili.

7. Rendere i gruppi di filtri modificabili

Se hai troppe opzioni, vale la pena considerare di rendere i gruppi di filtri modificabili per consentire agli utenti di aprire e chiudere rapidamente i diversi gruppi. È anche una buona soluzione per i layout mobili, in quanto la navigazione filtrata su schermo piccolo può essere troppo lunga, anche per il temuto punto di non utilizzabilità.

La navigazione filtrata di Target utilizza il modello noto di frecce su e giù per indicare l'estensibilità, inoltre, quando l'elenco dei filtri all'interno di un gruppo diventa troppo lungo (come nel caso dei colori), viene aggiunta anche una barra di scorrimento . Entrambe queste funzionalità migliorano l'usabilità del cellulare .

8. Considerare i filtri tematici

I filtri tematici sono un tipo distinto di filtri di prodotto che aiutano i clienti a eseguire query basate su temi diversi che rispondono a richieste frequenti, come "arrivi in ​​estate", "in vendita", "stile casual" o "offerte last minute". Le ricerche di usabilità di Baymard Insitute riassunte su Smashing Magazine hanno rilevato che il filtraggio tematico non è sempre utilizzato anche nei grandi siti di e-Commerce .

Vale sempre la pena di considerare se ci sono dei filtri tematici che puoi usare nel tuo negozio . Macy può essere un buon esempio per una navigazione filtrata sfumata. Nella categoria "Abiti" offre filtri per temi accuratamente selezionati, come "Offerte speciali", "Occasioni di vestiti" e "Occasioni di nozze". Se vuoi leggere un'analisi approfondita sull'interfaccia di filtraggio di Macy, consulta questa ricerca.

9. Visualizza i filtri applicati

Poiché molte persone tendono a dimenticare ciò che hanno appena cercato, la visualizzazione dei filtri che hanno applicato accanto ai risultati della query è una funzionalità che può migliorare significativamente l'esperienza dell'utente. In questo modo i tuoi clienti si sentiranno meno persi, in quanto possono controllare in qualsiasi momento i filtri selezionati in precedenza e modificarli quando è necessario.

Debenhams non mostra solo i filtri applicati sulla parte superiore della navigazione filtrata, ma li raggruppa anche quando vengono applicati più filtri, fornendo anche un segnale visivo più accattivante.

10. Mostra i filtri più popolari in alto

Ogni sito di e-commerce ha i suoi temi popolari, come una tendenza, una stagione o un'offerta speciale. Puoi applicare un filtro tematico per ciascuno di questi temi e posizionarlo sopra la navigazione filtrata per aiutare i tuoi clienti a trovarli.

Se vuoi essere ancora più professionale, puoi cambiare i tuoi filtri preferiti nel tempo, in base ai modelli mutevoli delle abitudini dei clienti sul tuo sito.

Il Nintendo Game Store attualmente fornisce tre popolari filtri, "In vendita", "DLC disponibili" e "Demo disponibili", e li visualizza in cima a tutte le altre opzioni per tentare anche gli utenti esitanti di eseguire una query veloce che costa solo molto sforzo minimo .

Come accelerare il sito web con 
<LINK>  Etichetta

Come accelerare il sito web con Etichetta

" Predisporre " i browser sono il futuro della navigazione Internet ad alta velocità, portandoci le risorse che vogliamo anche prima che sappiamo che li vogliamo . I browser di oggi già fanno alcune previsioni di tanto in tanto per accelerare il recupero e il rendering dei documenti. Per portare questo al prossimo passo, non cerchiamo nient'altro che gli sviluppatori web.G

(Consigli tecnici e di design)

Test di usabilità: cosa devi sapere?

Test di usabilità: cosa devi sapere?

Il test di usabilità è spesso una parte incompresa del processo di web design. Mentre la maggior parte dei progettisti, sviluppatori e imprenditori in questi giorni hanno l'idea di test di usabilità, un buon numero non vede cosa può fare per loro, quale valore può aggiungere al tuo sito testando e come iniziare con test in primo luogo.Ovvi

(Consigli tecnici e di design)