it.hideout-lastation.com
Paradiso Per Designer E Sviluppatori


10 suggerimenti per evitare il superamento della quota dati mobile

Una crescente maggioranza di persone naviga sul Web utilizzando i propri telefoni cellulari con l'utilizzo di Wi-Fi o dati mobili / cellulari mentre si è in viaggio. Mentre le velocità di trasferimento sono sempre più veloci, le telco limitano il numero di byte che si ottengono a quote o quote mensili. Se superi la tua quota, la navigazione web successiva rallenterà notevolmente, rallentata dal tuo ISP. In alternativa, ti verranno addebitate ulteriori attività di navigazione .

Se sei un navigatore avido o hai bisogno di essere sempre connesso a Internet per lavoro o studio, potresti ottenere un piano mobile che ti dà una quota più alta, se il tuo budget lo prevede. Tuttavia, esiste anche la possibilità di gestire l'utilizzo del piano dati corrente per sfruttare al massimo ogni byte. Ecco 10 suggerimenti per aiutarti a superare il tuo piano dati mensile mobile .

1. Monitorare sempre l'utilizzo dei dati

Quando hai una quota dati mobile, la prima cosa che vuoi fare è monitorare l'utilizzo dei dati . Per essere precisi, dovresti monitorare quali app stanno utilizzando la maggior parte dei dati e esattamente quanto sta usando. Più capisci dove stanno andando i tuoi dati, meglio potrai gestire la tua quota.

I dispositivi Android sono dotati della funzione di monitoraggio integrata, ma puoi anche scegliere app che ti aiutino. Una famosa app che ti mostrerà tutti i tuoi dati mobili è Onavo Count, disponibile su iOS e Android. L'app monitorerà la quantità di dati utilizzata da ciascuna app, quindi saprai se limitare l'utilizzo dell'app.

2. Essere avvisati quando la quota è superata

Quando sei in giro, tenderai a dimenticare di monitorare l'utilizzo dei dati. Questo è il motivo per cui dovresti impostare un allarme per avvisarti quando stai utilizzando troppa quota. Su iOS, scarica My Data Manager, un'app utile che monitorerà l'utilizzo dei dati del tuo telefono. Puoi impostare la quantità della quota e quando desideri che l'app ti avvisi sull'utilizzo dei dati.

Come accennato nel punto precedente, Android ha un proprio gestore di dati integrato (Impostazioni> Utilizzo dati) . È possibile impostare il ciclo di utilizzo dei dati, il limite di dati mobili, controllare i responsabili che stanno assorbendo la maggior parte della larghezza di banda e persino impostare la connessione dati mobile in modo che si spengano automaticamente una volta che il limite è stato superato.

3. Comprimi i tuoi dati

Esistono diversi servizi che ti consentono di comprimere i dati che ricevi in ​​modo da non tassare i tuoi dati. Il miglior esempio di questo sarebbe Onavo Extend, disponibile su iOS e Android. Questa app fungerà da VPN: prima che i dati arrivino sul tuo dispositivo, andranno ai server di Onavo per la compressione.

Alcuni browser Web supportano anche funzioni come questa. Chrome per Android e iOS consente di comprimere i pacchetti di dati prima sui server di Google, riducendo al minimo l'utilizzo dei dati. E c'è anche Opera Mini, che ha avuto la funzione prima che gli smartphone diventassero mainstream.

4. Precaricare il più possibile

Il modo migliore per salvare il maggior numero possibile di dati mobili è pianificare in anticipo . Se si passa da una connessione Wi-Fi illimitata in ufficio, a casa o all'università, caricare il maggior numero possibile di contenuti per l'utilizzo offline. Ciò ti aiuterà a eliminare la necessità di utilizzare il tuo piano dati.

Invece di streaming, scarica musica e video sul dispositivo. In questo modo puoi salvare un'enorme quantità di dati mobili. Alcune app offrono l'opzione di precaricare il contenuto solo su Wi-Fi, quindi controlla se le tue app preferite lo offrono.

5. Utilizzare una connessione dati più lenta

Quanto più veloce è la velocità dei dati, tanto più navigherai. Questo si traduce in più dati utilizzati. Anche se non stai utilizzando attivamente i tuoi dati, i processi in background potrebbero ancora farlo in modo nascosto e all'improvviso ti renderai conto a metà del mese che la tua quota è esaurita.

Quando possibile, passa a 3G o, preferibilmente, Edge . Una velocità più bassa significherà meno utilizzo da parte tua e del dispositivo. Sarai sorpreso dai dati che puoi salvare facendo questo semplice trucco.

6. Spegni push o limita l'uso di push

Push è una funzionalità estremamente utile. Con esso è possibile ottenere aggiornamenti tempestivi da e-mail, social media, app di messaggistica, tra gli altri. Molti di noi lo usano spesso per dimenticare che queste piccole notifiche utilizzano dati. E più usi la spinta, più ci vuole dai tuoi dati .

Limita il numero di richieste push effettuate dal tuo dispositivo; impostali solo per app importanti. Chiediti se hai davvero bisogno di aggiornamenti costanti dai tuoi account di social media o client di posta elettronica ogni 5 minuti anziché ogni ora.

7. Chiudere i processi in background

Quando chiudi un'applicazione, non è realmente "chiuso" . Potrebbero esserci ancora alcuni processi in background in esecuzione per determinati motivi. Uno dei motivi è che è connesso a Internet per completare il download degli elementi nell'app.

Per assicurarti che un'app chiusa rimanga chiusa, utilizza il task manager del dispositivo . In iOS, fai doppio clic sul pulsante Home per visualizzare un elenco di app attualmente in esecuzione e scorri verso l'alto per forzare l'uscita. Su Android, vedi se c'è un modo per uscire dal download corrente o se ciò non è possibile, Forza Arresta l'app andando in Impostazioni> App e l'app che desideri interrompere.

8. Disattiva dati per app specifiche

A volte non importa quante volte smettete o forzate l'app, riuscirà sempre a risorgere e continuare a consumare i vostri preziosi dati. Se questo continua a succedere a un'app che usi, c'è un modo per negare completamente l'utilizzo dell'app dei tuoi dati mobili.

Su iOS, vai su Impostazioni> Cellulare e disattiva i dati cellulari per l'app in questione. Ciò impedirà all'app di utilizzare mai i tuoi dati cellulari. Su Android, vai su Impostazioni> Utilizzo dati, seleziona l'app in questione e nella parte inferiore della pagina seleziona la casella di controllo Limita i dati in background .

9. Disattiva aggiornamento automatico su cellulare

Sia iOS che Android ti consentono di aggiornare automaticamente le tue app. Per quanto sia utile, potresti voler disattivare questa funzione mentre usi i dati della rete. In entrambi i sistemi operativi è disponibile un'opzione per disabilitare l'aggiornamento automatico su una rete cellulare.

Su iOS, vai su Impostazioni> iTunes e App Store e disattiva Usa dati cellulari . Su Android, vai a Impostazioni Play Store e tocca Aggiornamento automatico app . Seleziona la casella per l' aggiornamento automatico delle app solo tramite Wi-Fi.

10. Spegni quando non in uso

Questo è solo per casi estremi. Se scopri che ti stai avvicinando al limite della tua quota di dati mobile, puoi sempre disattivare i tuoi dati cellulari quando non devi assolutamente utilizzarli. Basta accenderlo quando hai bisogno di recuperare cose online.

Certo, questo non è per tutti. Non riceverai più nessuno dei tuoi messaggi, e-mail, aggiornamenti non appena arriveranno, e ci vuole molta disciplina per coloro che desiderano controllare i propri account social ogni 10 minuti. Ma per coloro che hanno una quota molto limitata e sono bloccati in questo modo, questo suggerimento è la strada da percorrere.

10 framework PHP per sviluppatori - Il meglio di

10 framework PHP per sviluppatori - Il meglio di

PHP, noto come il linguaggio di scripting lato server più famoso al mondo, si è evoluto molto da quando i primi frammenti di codice inline sono stati visualizzati in file HTML statici.Oggigiorno gli sviluppatori hanno bisogno di costruire siti Web e applicazioni web complessi e, al di sopra di un certo livello di complessità , può richiedere troppo tempo e problemi per iniziare sempre da zero, da qui la necessità di un modo di sviluppo più strutturato e naturale. I fr

(Consigli tecnici e di design)

20 corsi Udemy per nuovi imprenditori

20 corsi Udemy per nuovi imprenditori

Un'azienda non riuscirebbe se fosse gestita male. Una startup seria che mira a un livello rispettabile di successo richiede capacità di leadership, capacità di comunicare bene e una conoscenza soddisfacente dei fondamenti del business (come la gestione finanziaria e il marketing) per renderlo grande.

(Consigli tecnici e di design)